Nomina amministratore condominio annullabile

Nomina amministratore condominio annullabile e altri chiarimenti sulla formazione per amministratori di condominio dal ministero Il sottosegretario alla Giustizia Ferri intervistato dal Sole240re sull’obbligo di formazione degli amministratori di condominio e segnala come senza formazione la nomina dell’amministratore di condominio sia in grave rischio Amministrazione condominiale Dal 9 ottobre scorso è entrato in vigore il…

Installazione di condizionatori d’aria

L’installazione di condizionatori d’aria che incida sul prospetto dell’immobile costituisce attività edilizia soggetta a d.i.a (ora s.c.i.a.) e deve risultare conforme alle prescrizioni degli strumenti urbanistici e dei regolamenti edilizi. TAR Lazio Sentenza 14 agosto 2015 n.10826 La vicenda muove dalla sanzione pecuniaria di € 516,00 applicata dal Comune di Civitavecchia ad una galleria d’arte…

Crediti imprevisti

In caso di crediti imprevisti, l’amministratore deve fornire al creditore tutti i nominativi dei condomini con l’indicazione delle quote millesimali. Tribunale di Monza – ordinanza 3 giugno 2015 L’art.63 d.a.c.c. impone all’amministratore di comunicare ai creditori non soddisfatti che lo richiedono i dati dei condomini morosi e consente di agire nei confronti degli adempienti solo…

Mandato difensivo ad un avvocato

L’amministratore ha il potere di conferire mandato difensivo ad un avvocato, nell’ambito del giudizio di impugnazione della delibera assembleare, senza alcuna autorizzazione dell’assemblea e senza alcuna ratifica successiva Cassazione, Sentenza 23/04/2015 n. 8309 È questo il principio ribadito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 8309 del 23 aprile 2015, secondo la quale l’amministratore…

Ratifica assembleare

La ratifica assembleare sana la mancata autorizzazione dell’amministratore convenuto Cass. civ. Sent. 21 aprile 2015, n. 8115 Nel caso in cui un condomino evochi in giudizio il Condominio a titolo di responsabilità per danno cagionato da cosa in custodia o di responsabilità aquiliana, l’amministratore, per resistere in tale giudizio, deve munirsi della preventiva autorizzazione assembleare…

Parcheggi condominiali

Le problematiche più comuni alla luce della giurisprudenza. I maggiori contrasti che interessano i rapporti condominiali sono caratterizzati da conflitti che riguardano la modalità di gestione delle proprietà comuni, sia in termini quantitativi che qualitativi e si verificano quando i proprietari, o soggetti da questi legittimati e tali nei confronti dell’ente, ritenendosi titolari esclusivi di…

Riscaldamento centralizzato in condominio

Contabilizzazione, termoregolazione e distacco. Linee guida del CSP Roma sull’applicazione della normativa in tema di contabilizzazione, termoregolazione e distacchi All’approssimarsi di ogni nuova stagione invernale iniziano i problemi connessi al riscaldamento. Quest’anno, dopo l’entrata in vigore del Dlgsl 102/14 e quindi della norma UNI 10200 le cose – se possibile – sono ancora più complicate.…

Emissioni di fumi e vapori

Le emissioni di fumi e vapori da parte di un’unità commerciale che rechino disturbo a tutti i condòmini possono integrare il reato di ‘getto pericoloso di cose’ ex art.674 c.p. Cassazione penale 01 luglio 2015 n.27562 Solitamente il problema delle immissioni, assai rilevante nell’ambito condominiale, viene trattato in sede civile. Stante il disposto dell’art.844 cod.civ.,…